10 settembre 2009

435/179a - sonetto 310/173

In comune

Pecorella, difensor dun dei killer  
del prete-corajo Don Pino Diana, 
Paniz, che da un fi de tempo rintana 
a faccia da drog de Monabomber, 

Taormina, che se diverte a poker 
in casa de a Franzoni, mare strana, 
e Ghedini, che parfin co a putana
el vol Berlusconi salvar in corner

mero utilizzatore so a so tana:
cosshai in comune inte sta lista triste
de ligi servitori de a panzana?

I  avocati, certo, ma naltra esiste
verit che spiega: de a stessa ciste
in Parlamento i divide a pastrana.