12 ottobre 2011

476/201 - sonetto 342/195 in dialetto

No l vae via gobo

Vicesindaco! No l vae via gobo, 
el stae, el stae co a schiena drta
no l epie tuta sta finzion de frta
de senbrar attivo e un omo probo,

saven come che li  quei del so globo
che se tira a cravata streta strta
che l sangue a rivar al zervel p spta 
prima de irrorar el secondo lobo...

El stae: ghe dise davanti a tuti 
che quei del so partito zo a Roma 
i  mnega de ladri e farabuti

che par salvarse na faccia de goma
i vota credendose i p astuti
e i  na maeata; un sarcoma.