4 dicembre 2007

dedicata a Emma


7 vocali a colori

A come l’arancia sul bianco panna la besciamella sotto la lasagna e l’acqua calma per la calma canna È come la crèma di cènto torte che da sètte strati di pan di spagna èsce con un profumo intènso e forte Verde la É come il vérde di foglie come il vérde di méla e di pannocchia che méntre ancor vérde il cuoco raccoglie. I della betulla bianco striata di strisce e di punti come ginocchia di bambini sulla neve ghiacciata. Ò viola come le ròse e le viòle come il cuòre che non soffre la fitta come òlio piccante sulle paròle. Ó dell’olivo tenace che aspetta che ancora passi la fosca sconfitta e torni l’ombra del sol senza fretta U del blu scuro che sbuca tra i rami, dell’usignolo che sulla tua zucca piega con l’unghia i capelli origami