29-31 gennaio 2010

449/184 - sonetto 318/178

A morosa de Brunetta

A domanda da far no l davero
Cossa trvea in Renatin? che se acosta
riciapndoea par man tut fiero
e che grazie a a finalmente, co a risposta,

ghe tocar un sonet  fine intiero.
No l de sicuro a virt nascosta
che attribuisse De Andr al severo
giudice de a canzon, carogna apposta;  

no: Brunetta revessa el girotondo
che da sempre accompagna uno nano:
lu l  anca l Pipin p Breve al mondo...; 

perci l dubio l , quando i do i incede,
a ba, lu co a testa żo de un piano:
Cosshea che no va che no se vede?